mercoledì 4 settembre 2013

Tutta l'Africa con una fotocamera e un obiettivo

«Jerome Delay, per coprire alcune delle più importanti storie del continente africano per l'Associated Press, ha cercato la semplicità. Nell'ultimo anno ha - infatti - fatto quasi esclusivamente affidamento su una sola macchina fotografica e un solo obiettivo, un 50 millimetri f/1.4 .

Limitarsi ad un unico obiettivo, dice, impone una disciplina rigorosa. Ma ha anche dei vantaggi: quando le persone lo vedono fotografare raramente si sentono minacciate e, ha scoperto, non lo prendono sul serio. E non provoca mal di schiena.»

("The Lens Is Standard, the Photos Anything But", di James Estrin, The New York Times)

Nessun commento:

Posta un commento