venerdì 26 agosto 2011

Riservato ai fotografi professionisti (e agli aspiranti tali)

Questo post è riservato ai fotografi professionisti, o meglio (e tra poche righe capirete il perchè di questa precisazione) a chi crede che per esercitare la professione fotografica sia necessario (oltre ad una macchina fotografica e ad una manciata di obiettivi) anche una solida base tecnica, e un po' di talento.

Bene, vi sbagliavate:
«HI GUYS!!! I'm Jane. I am a professional photographer. I bought my Canon Rebel on April 8, 2011 and hung my shingle out on April 11! Hung my shingle out means I started my bisness, I like totally didn't know that until someone told me and I was like CUTE! I'm using it! I LOOOOOVE my camera, it takes TOTES awesome pix for me. It has so many buttons, but that doesn't matter because AUTO does everything for you. Don't you just love technology? My car is an automatic too, I mean only poor people need to know how to do things for themself. So I love babies and taking pictures! Email me if you want some SUUUUUPER AMAZING PICCIES!»
E, altrove, precisa:
«How I got started: I used to take pictures of my kids on my iPhone and my family on Facey would say "YOUR SO GOOD!!!!!!" so I saved up all the money from returning my husband's awful birthday gifts (Dooney & Bourke Purse really??? Is it 2004 or something??? Coach ONLY please!!!) and bought a Canon Rebel. After I learned my camera (you know, how to turn it on, and how to take the lense cap off without flinging it across the room) I started up my BIZ!!!!»
(Fonte: Giggles and cutie pumpkins photography)

Ho anche pensato che fosse uno scherzo (e continuo a sperarlo), ma purtroppo sembra tutto molto reale. E la cosa più triste è che i fatti le danno ragione: 113 persone (ad oggi) hanno segnato il suo blog tra i favoriti!

Ma poichè le disgrazie non vengono mai da sole, se pensate che il suo sia un caso isolato, vi sbagliate nuovamente: "You are not a photographer" raccoglie il peggio della fotografia professionale pubblicato sul web (può essere divertente darci un'occhiata, ma può essere anche molto deprimente).

A tutti i "fessi" che sognano di diventare dei fotografi professionisti, e che in questo sogno investono tempo, risorse e energie, segnalo due piacevoli articoli: My advice for aspiring photographers, di Cheryl Jacobs Nicolai, e 20 myths about becoming a pro-photographer (and their solutions!), di Jim Harmer.

Buona lettura.

Nessun commento:

Posta un commento