martedì 3 marzo 2009

Intervista a Elio Ciol

Su Avvenire di domenica è stata pubblicata un'interessante intervista a Elio Ciol, che oggi compie 80 anni, nella quale il fotografo afferma anche che:
"Il digitale rende ancora più della pellicola. Vede più in profondità e riesce a riprodurre perfettamente tutte quelle gradazioni dei toni nelle ombre che invece la pellicola schiacciava"

Affermazione per me stupefacente, chè avevo sempre sentito affermare il contrario (la presunta incapacità del digitale di riprodurre i "toni" dei neri) e che non ho l'occhio sufficientemente allenato per poter confermare o smentire.

Comunque, buon compleanno signor Ciol.

Nessun commento:

Posta un commento