giovedì 18 dicembre 2008

Bruce Gilden e David Alan Harvey

Chi è quest'uomo?
Confesso che a questa domanda stavo per rispondere qualcosa del tipo "nosferatu". Nel frattempo -per fortuna- altri hanno risposto e sembra che tutti conoscessero Bruce Gilden.
Così, grazie al fotografo David Alan Harvey vengo a conoscere questo Bruce Gilden, fotografo della prestigiosa Mangum che si presenta con queste parole:

"I'm known for taking pictures very close, and the older I get, the closer I get."

La presentazione sembra un'ottima premessa per gustare dell'ottima street photography, e infatti l'attesa non va delusa, ma è anche la scintilla che mi fa pensare a quanto le categorie siano più una necessità della mente umana che una manifestazione del reale.
E mi spiego: guardando le fotografie di Gilden si è subito d'accordo che sono fotografie per lo più identificabili come street photos, ma molte di queste sono anche veri e propri ritratti fotografici, talvolta impietosi, comunque da vedere (e da invidiare).

Torniamo alla street photography. Se siete interessati a questo genere di fotografia vi sarete sicuramente scontrati (o probabilmente vi scontrerete) con una delle sue principali difficoltà: uscire e scattare fotografie, per la strada, a gente che non si conosce, e che magari -pensiamo- non ama essere fotografata. E' sufficiente una rapida ricerca e troverete decine di siti in cui si discute di come "rendersi invisibili" tra le gente, si suggerisce l'utilizzo di focali improbabili per fotografare le persone da lontano (il che, a mio parere, è la negazione o quasi della fotografia di strada), si propongono strategie di approccio etc. Io mi limito a suggerirvi di leggere l'articolo di Harvey "eye contact", e tutti i commenti che seguono. Buona lettura.

1 commento:

Danx ha detto...

eheh particolare questo bruce:)
ci son tanti modi per rendersi invisibili, a partire dai vestiti passando per i movimenti finendo alla macchina foto con i suoi obiettivi e diavolerie.
anche io penso che chi usa tele non fa street, ma faccia il paparazzo:)

Posta un commento